Iscrizione Newsletters




Code: catchme refresh

Area riservata





Benvenuto in sito Comunità Tibetana in Italia
62° Anniversario dell’insurrezione di Lhasa - Tibet PDF Stampa E-mail

La Comunità Tibetana in Italia, Italia-Tibet, l'Associazione delle donne Tibetane insieme a 16 organizzazioni hanno tenuto una manifestazione il 10 marzo 2021 davanti all’Ambasciata della Repubblica popolare cinese a Via Bruxelles a Roma in occasione del 62esimo anniversario dell’insurrezione di Lhasa capitale del Tibet. Una data che ogni anno viene ricordata dai tibetani in tutto il mondo. Anche quest’anno i partecipanti a Roma – tenuti come sempre a distanza dall’ingresso dell’Ambasciata da uno sproporzionato numero di forze dell’ordine – hanno denunciato le violenze, le torture e le vessazioni che molti continuano a subire dai dominatori cinesi.

Leggi tutto...
 
Tibet: Nobili (Iv), 'rilanciare battaglia per democrazia e diritti' PDF Stampa E-mail

 

Roma, 10 mar. (Adnkronos) - "L'Intergruppo parlamentare Italia-Tibet, che ho fondato e ho l'onore di presiedere insieme a colleghi rappresentanti di tutte le forze politiche e che anche oggi ha ricevuto nuove importanti adesioni, ha organizzato oggi un incontro in occasione del 62mo anniversario della rivolta di Lhasa e dell'esilio del Dalai Lama in India". Lo ha affermato Luciano Nobili, deputato di Italia viva e presidente dell'Intergruppo Italia-Tibet e membro dell'Ipac, Inter-parliamentary alliance on China nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi alla Camera.

“È un onore -ha spiegato- aver avuto con noi in collegamento il primo ministro tibetano Lobsang Sangay, simbolicamente presente quindi in una sede istituzionale, per sostenere ancora una volta insieme la difesa della democrazia e la promozione dei diritti umani e della libertà del popolo tibetano. Una battaglia che continua nel nome di un leader globale influente come il Dalai Lama. C'è un filo che unisce quello che è accaduto per tanti decenni al Tibet con quello che sta accadendo in tante regioni come Hong Kong e Xinjiang".

 

Visita galleria fotografica

Manifestazione della comunitа tibetana in Italia davanti l'Ambasciata della Repubblica Popolare di Cina e la Conferenza


 
62° Anniversario dell’insurrezione di Lhasa PDF Stampa E-mail

 
Preghiera per Tenzin Nyima e Shurmo. PDF Stampa E-mail

Il 14 febbraio 2021 Comunità Tibetana ha organizzato preghiere online su piattaforma Zoom dove molti hanno partecipato. Tenzin Nyima, è mancato il 19 gennaio, dopo essere stato brutalmente picchiato e torturato dalle autorità cinesi, in quanto avrebbe partecipato alle proteste pacifiche del novembre 2019 per l’indipendenza.

Shurmo, che è mancata per auto-immolazione nel 2015.


 
Auguri di Buon capodanno Tibetano Losar PDF Stampa E-mail

 
La proclamazione di indipendenza del 13°Dalai Lama e la situazione attuale del Tibet PDF Stampa E-mail

Il Tibet ha una storia di oltre 2.000 anni. Prima che l’esercito cinese lo invadesse nel 1949, il Tibet era uno stato indipendente e sovrano, una nazione che aveva un suo governo, una propria autorità legislativa, batteva moneta a corso legale, emetteva francobolli, aveva una sua peculiare lingua e scrittura e un'organizzazione sociale ben distinta da quella cinese. Era il 13 Febbraio 1913 quando venne resa nota la proclamazione dell’Indipendenza del Tibet (‘Tibetan Proclamation of Independence'), una dichiarazione in cinque punti che riaffermava la sovranità del Tibet e la fine della relazione di ‘religiosi e mecenati’ fra i Tibetani e i Manciù. Nell’anno successivo, il Tibet e la Mongolia firmarono un trattato in cui i due Stati si riconoscevano reciprocamente. Il documento originale attualmente si trova in Mongolia.


Quello stesso anno era stato aperto il primo ufficio postale in Tibet ed erano stati inviati quattro giovani Tibetani in Inghilterra a studiare ingegneria. Il Centro di medicina Tibetana (Men-Tsi-Khang) a Lhasa era stato fatto costruire dal 13° Dalai Lama. Nel 1923, Egli aveva creato a Lhasa anche una centrale di polizia per la sicurezza e al servizio della popolazione Tibetana [lo leverei, i compiti della polizia non hanno bisogno di essere specificati] e, sempre nello stesso anno, Egli aveva pure istituito la prima scuola inglese a Gyaltse. Purtroppo, il 13° Dalai Lama morì nel 1933 all’età di soli 58 anni.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 61

Vorresti sapere di più

Clicca qui

I prossimi appuntamenti

Condividi con

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed