Iscrizione Newsletters




Code: catchme refresh

Area riservata





Benvenuto in sito Comunità Tibetana in Italia
Buone Feste... PDF Stampa E-mail

 
La conferenza virtuale sul tema "Violazioni dei diritti umani in Cina e agenda espansionista".  PDF Stampa E-mail

In occasione della 72° Giornata dei diritti umani, l'8 dicembre 2020 si terrа, dalle 15.00 alle 16.30, una conferenza virtuale sul tema "Violazioni dei diritti umani in Cina e agenda espansionista".

La conferenza и organizzata da Tibet Bureau Geneva, Comunitа Tibetana in Italia e Associazione Italia-Tibet. Il convegno sarа trasmesso in diretta tramite TibetTV.


Presidente dell'Amministrazione Centrale Tibetana Dr. Lobsang Sangay, On. Roberto Rampi (Senatore), On. Malan Lucio (Senatore), On. Bianchi Matteo Luigi (Deputato) e On. Nobili Luciano (presidente dell'Intergruppo parlamentari per il Tibet), ex ministro degli Esteri dell'Italia On. Guilio Terzi, il Professor Joseph Cheng di Hong Kong e Zumretay Arkin del World Uyghur Congress interverranno nel panel.

Il panel sarа moderato da Laura Harth di Global Committee for the Rule of Law “Marco Pannella”

Il rappresentante Chhimey Rigzen del Tibet Bureau Ginevra, Claudiio Cardelli, Presidente dell'Associazione Italia Tibet e Kelsang Dechen, Presidente della Comunitа Tibetana in Italia daranno il benvenuto ai ospiti ed esprimeranno il voto di ringraziamento.

 

Leggi tutto...
 
Global day of action. Cina libera PDF Stampa E-mail

Fonte: www.radioradicale.it

 

 

Organizzata dal Global Committee for the Rule of Law "Marco Pannella" e da rappresentanti della Comunità Tibetana in Italia, in collaborazione con l'On.

Paolo Formentini, membro dell'Alleanza Inter-Parlamentare sulla Cina (co-presieduta in Italia dai Senatori Lucio Malan e Roberto Rampi).

Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Global day of action. Cina libera" che si è tenuta a Roma giovedì 1 ottobre 2020 alle 16:00.

 

https://www.radioradicale.it/scheda/617254/global-day-of-action-cina-libera

 

Con Laura Harth (rappresentante all'Onu del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Paolo Formentini (deputato, Lega - Salvini Premier (gruppo parlamentare Camera)), Giulio Maria Terzi di Sant'Agata (ambasciatore, Presidente del Comitato Mondiale per lo Stato di Diritto – Marco Pannella), Nyima Dondhup (presidente della Comunità Tibetana in Italia), Enrico Borghi (deputato, Partito Democratico), Federico Mollicone (deputato, Fratelli d'Italia), Roberto Giachetti (deputato, Italia Viva), Matteo Luigi Bianchi (deputato, Lega - Salvini Premier (gruppo parlamentare Camera)), Alessandro Giglio Vigna (deputato, Lega - Salvini Premier (gruppo parlamentare Camera)).

Leggi tutto...
 
Manifestazione "Resist China - Freedom Now" a Milano PDF Stampa E-mail

Oggi la giornata della resistenza al partito comunista cinese siamo riuniti in una trentina a Milano in piazza Geremia Bonomelli per manifestare in modo pacifico contro la repressione della libertà, della democrazia e dei diritti umani da parte del Partito Comunista Cinese (PCC) si è intensificata in tutta la Cina e abbiamo assistito a un forte aumento degli attacchi alle comunità che vivono sotto il suo governo.

* Il nuovo rapporto è stato rilasciato dall’Alleanza Inter-Parlamentare sulla Cina (IPAC) il data 22 settembre 2020 sottoscritta da 58 Parlamentari che rappresentano 16 Paesi dichiara che ci sono nuove prove dove suggeriscono che il Governo cinese stia implementando un sistema di lavoro forzato in stile Xinjiang anche in Tibet, una regione che fino ad ora non veniva associata a tali accuse.

* Il Tibet occupato è uno dei posti meno liberi al mondo

* La Cina si sta espandendo e sta diventando una minaccia globale ai diritti delle persone che rischia di espandersi anche in altri continenti.

* Milioni di uiguri detenuti in campi di internamento di massa

* Perdita delle libertà fondamentali a Hong Kong

* Cancellazione della cultura e della lingua della Mongolia meridionale

* Intimidazioni e bullismo geopolitico di Taiwan

* Detenzione e scomparsa di innumerevoli avvocati, femministe e attiviste cinesi

È tempo che i governi resistano alla Cina e costruiscano una forte azione multilaterale per sfidare efficacemente il regime totalitario del Partito Comunista Cinese.

Inoltre vogliamo ringraziare moltissimi i relatori alla manifestazione Sig.re Cardelli Sig.re Pobbiati Sig.re Respinti Sig.re Verni e tutti i partecipanti.

 

Clicca qui per visitare la galleria fotografica

Visita la pagina facebook ufficiale Comunità Tibetana in Italia

 
RESISTERE ALLA CINA PDF Stampa E-mail


1 ottobre 2020 a Milano alle ore 11 in Piazza bonomelli, Milano.

La repressione del Partito Comunista Cinese contro la libertà, la democrazia e i diritti umani si è intensificata e stiamo vedendo un grosso aumento degli attacchi a tutte le minoranze che vivono sotto il suo governo. Innumerevoli persone sono state arrestate e torturate per atti che vanno dal dissenso e protesta alla semplice esprimere la propria cultura.

Il nuovo rapporto è stato rilasciato dall’Alleanza Inter-Parlamentare sulla Cina (IPAC) il data 22 settembre 2020 sottoscritta da 58 Parlamentari che rappresentano 16 Paesi dichiara che ci sono nuove prove che il Governo cinese stia implementando un sistema di lavoro forzato in stile Xinjiang anche in Tibet, una regione che fino ad ora non veniva associata a tali accuse.

Leggi tutto...
 
Celebrate my birthday by reciting mantra of Avalokiteshvara atleast 1000 times: His Holiness the Dalai Lama tells Tibetans PDF Stampa E-mail

On the auspicious occasion of his 85th birthday, His Holiness the Dalai Lama addressed the following message to members of the Tibetan community from his residence in Dharamsala, HP, India.

“Today is July 6th, my birthday. It’s not possible for large numbers of people to hold a big celebration because of restrictions due to the pandemic. And it’s not necessary either. However, if you want to celebrate my birthday, I would like to ask you to recite the Mani mantra (Om Mani Padme Hung) at least a thousand times.

The reason for my saying this is that we Tibetans have a unique connection with Avalokiteshvara. After we came into exile in India and after I settled here in Dharamshala, the statue of Chenrezig Wati Sangpo was brought to me here from western Tibet. When the monks of Dzongkar Chode Monastery were moving from Dharamshala to southern India, I did dough-ball divination to see whether the statue should go with them or remain here with me. The result indicated that Wati Sangpo preferred to stay here with me — so I serve as his caretaker.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 60

Vorresti sapere di più

Clicca qui

I prossimi appuntamenti

Condividi con

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed